Mittwoch, 18. Februar 2015

Strandspaziergang


Strandspaziergang vom 17. Februar


“Se chiudo gli occhi mi ritrovo sulla Costa Salentina tra la campagna e il mare, dove l'anima si incendia perchè gli odori della campagna, agrodolci, si mescolano alla brezza del mare ed il profumo di iodio e salsedine… E quando sei verso la fine del pomeriggio in un luogo speciale, in cui la campagna si tuffa nel mare, oppure il mare si arrampica in quella campagna, accade un fatto molto particolare: ti accorgi che esiste una dimensione della luce, anzi della luminiosità che stordisce. Perchè la luce si fa suono, si fa odore, si mescolano i sensi. La Puglia è plurisensoriale... e io tante volte mi sono chiesto se il mito del morso del ragno da cui e nato il ritmo della Taranta non riguardasse proprio questa mescolanza di campagna, mare, luce... Nella Puglia dei muretti a secco e delle lucertole… Nella Puglia dove anche le pietre sono poesia.”

Nichi Vendola